Portogallo – Danimarca 3 a 1

by · October 9, 2010

Luis Carlos Almeida da Cuhna. A questo giovane talento, conosciuto semplicemente come Nani, il nuovo allenatore portoghese Paulo Bento deve la sua prima vittoria sulla panchina della nazionale.

Proprio infatti dai piedi del laterale del Manchester United sono arrivati i primi due goal del match, rispettivamente al 29° e al 31° minuto di gioco. Il primo grazie ad uno splendido passaggio a tagliare di Cristiano Ronaldo, mentre il secondo, nato da un retropassaggio a dir poco ingenuo della retroguardia danese che Nani intercetta e poi scarica in rete con un bel sinistro dal limite.

A dieci minuti dalla fine del match, ci pensa lo sfortunato Ricardo Carvalho a riaprire le speranze della formazione danese, infilando il pallone nella sua stessa porta con un colpo di testa a giro che beffa l’incolpevole Eduardo. Ma a distanza di qualche minuto, è ancora Nani Show. Recuperato un pallone da un lungo rinvio, è abilissimo a districarsi in mezzo a due uomini in piena area di rigore, e a restituire il favore a Cristiano Ronaldo con un passaggio smarcante che lo lascia sotto porta, da dove il fenomeno portoghese non può proprio sbagliare.

Il Portogallo dunque conquista 3 punti fondamentali che lo portano in seconda posizione in classifica del girone H, a quota 4.
Almeno per adesso, i tifosi lusitani non rimpiangono la possibilità (sfumata) di vedere come coach ad interim, lo “Special One”, Josè Mourinho.

Commenta